Piatti unici/ Secondi piatti di carne

Tajine di manzo leggermente speziato con verdure

Complici la neve  e un forte raffreddore che solo oggi sembra dare segni di miglioramento, nella settimana l’approccio alle incombenze quotidiane è virato verso una modalità decisamente slow. Se poi aggiungiamo che a causa della neve le lezioni sono state annullate per un giorno, immaginate che le mie corse da una parte all’altra del mondo hanno preso un ritmo più rilassato e per certi versi anche più creativo.

In questo tempo bianco e sospeso, infatti, ho trovato il modo per terminare di scrivere una piccola storia rimasta chiusa in un cassetto e non vedo l’ora di leggerla alla bambina che mi ha regalato gli spunti.

Ho anche inaugurato il magnifico tajine Emile Henry, il regalo di Natale di Luca, sperimentando un nuovo tipo di cottura lenta, in tema con il mio stato d’animo. La ricetta è presa e modificata dal libricino allegato al tajine.

TAJINE DI MANZO LEGGERMENTE SPEZIATO CON VERDURE

Ingredienti per 6 persone

800 g di muscolo di manzo

4 carote

un peperone rosso e uno giallo

una cipolla

4 patate

4 foglie di alloro

un cucchiaino di cumino in polvere

un cucchiaino di curry in polvere

sale

olio evo

acqua

Prima di iniziare a usare il recipiente per il tajine di manzo leggermente speziato con verdure, è bene dotarsi di una retina spargifiamma. Questo vi permetterà di mantenere la fiamma a fuoco medio-dolce senza bruciare il vostro tajine.

Prendete dunque la carne, tagliatela a grossi cubi e procedete nello stesso modo per le carote, le patate e i peperoni. Tritate la cipolla. Volendo, potete anche far marinare la carne nelle spezie la sera prima per renderla più gustosa. Io ho preferito cucinare tutto sul momento.

Versate un goccio di olio extravergine di oliva nel vostro tajine e fatevi rosolare la cipolla, aggiungete la carne e fatela rosolare leggermente. Unite le spezie, mescolando in modo che la carne prenda sapore, e successivamente anche le verdure. Seguite l’ordine in cui le verdure cuociono: prima le patate, poi i peperoni e infine le carote, che impiegano meno tempo. Completate con un mestolino d’acqua, un pizzico di sale e le foglie di alloro.

Chiudete con il coperchio e fate sobbollire a fuoco medio-dolce per almeno un’ora e mezza, senza aprire il tajine troppo spesso. Non ci sarà bisogno di aggiungere altra acqua o condimenti, perché la carne e le verdure formeranno da sé un delizioso sughetto.

Appena il tajine di manzo leggermente speziato con verdure è pronto, appoggiate il recipiente per qualche minuto su una superficie neutra, come un tagliere di legno o un canovaccio, per evitare che il contatto con una superficie fredda possa rovinarlo. Togliete il coperchio e servite il tajine di manzo e verdure direttamente nel recipiente, che diventerà così un bellissimo piatto da portata.

Vino consigliato: Sicilia DOC “La Segreta Rosso” 2015 Planeta Vino piacevolmente fruttato al naso, così come in bocca, con una prevalenza di frutti rossi in marmellata e qualche componente balsamica.

 

 

You Might Also Like

No Comments

Rispondi

CONSIGLIA Frittata di broccoli al forno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: